Le cooperative

Eureca

Presidente
Aldo Tognetti
Ragione sociale
Società cooperativa
Settore
edilizia civile, infrastrutture, lavori ferroviari

Terzo player italiano nel settore delle costruzioni, il Consorzio Stabile Eureca nasce nel 2008 con l’obiettivo di concorrere a gare di standing sia nazionali che internazionali. A rappresentare il “made in Italy” nelle infrastrutture, nell’edilizia civile e nei lavori ferroviari sono due importanti aziende cooperative di Produzione e Lavoro – CMB di Carpi e UNIECO di Reggio Emilia – insieme con CLF S.p.A. di Bologna. L’esperienza e la professionalità delle società consorziate rendono il Consorzio Stabile Eureca uno strumento operativo altamente competitivo e sinergico; a dimostrarlo sono i cantieri stessi, già realizzati e in corso, dalla prima gara vinta – il nodo ferroviario di Genova – fino alla più recente riqualificazione dell’area Stazione Garibaldi-Via della Repubblica a Milano, con la realizzazione del centro residenziale e direzionale Porta Nuova Varesine.
Proprio nel capoluogo lombardo il Consorzio ha la sua sede operativa, in via Cesare Battisti, sotto la presidenza di Ruben Saetti (consigliere delegato di CMB) e la vicepresidenza di Stefano Imovilli (direttore della divisione Costruzioni Italia di UNIECO).
Naturale evoluzione del Consorzio è Eureca International, orientata ai mercati stranieri del Nord Africa, dei Paesi Arabi e dell’Est Europa; in Bulgaria in particolare il Consorzio ha lavorato alla linea ferroviaria Plovdiv-Svilengrad sullo storico corridoio dell’Orient-Express.
Case, ospedali, ponti, strade, uffici, fabbriche, linee ferroviarie e metropolitane, poli logistici e commerciali, gli spazi dell’abitare rappresentano per il Consorzio un impegno quotidiano con la missione di: “costruire nuove città lasciando un bel segno nei territori”.